VIII ISTITUTO COMPRENSIVO "A.VOLTA" di PADOVA

Scuole dell'infanzia, primarie e secondaria di primo grado

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

info Bertacchi

FESTA DI FINE ANNO BERTACCHI

 

I bambini della scuola dell’infanzia Bertacchi invitano le mamme, i papà, la nostra Dirigente Scolastica Prof.ssa Elisabetta Doria e la nostra vicaria Ins. Ketty Paradiso alla festa di fine anno scolastico. La festa è un’occasione importante per stare insieme, si canta, si gioca, si salutano i nostri bambini di cinque anni che iniziano un nuovo percorso alla scuola primaria. La festa è anche un momento per ringraziare tutto il personale: insegnanti, collaboratori scolastici e personale della cucina. Professionalità e impegnomanifestati nel lavoro educativo e didattico e nelle selezione delle differenti iniziative, hanno contribuito a “far crescere la nostra scuola” come comunità professionale e educante.
Ricordando Jacques Delors “L’educazione è anche espressione d’amore per i bambini e i giovani, che dobbiamo saper raccogliere nella società offrendo loro senza alcuna riserva, il posto che appartiene loro di diritto: un posto nel sistema educativo, ma anche nella famiglia, nella comunità locale, e nella nazione” Jacques Delors “Nell’educazione un tesoro” Rapporto all’UNESCO della Commissione internazionale sull’educazione per il ventunesimo secolo. 
Vi auguriamo una bellissima festa di fine anno scolastico!

ESSERE IN GRUPPO ESSERE UN GRUPPO

La Cooperativa sociale E-sfaira ha realizzato il laboratorio dedicato ai bambini di cinque anni delle sezioni A e D. Il progetto prevede l’attivazione del metodo cooperativo, l’esperta assume i ruoli di “regista” e “facilitatore” predisponendo l’ambiente, facendo emergere le abilità sociali dei bambini, sollecitando i processi di problem solving. I percorsi operativi diversificati, ossia le narrazioni a tema, i laboratori artistico-creativi, i giochi cooperativi e le attività relative alla “storia delle sezioni” sono finalizzati a promuovere e sostenere un clima positivo e collaborativo, a sviluppare il senso di appartenenza al gruppo sezione, a stimolare le competenze relazionali e a scoprire e valorizzare le risorse di ciascun bambino.

Superati

Rotola, rotola

Come un puzzle

Laboratorio Attivamente  “Come un puzzle”

destinato ai bambini di 4 anni, realizzato dall’Associazione Culturale

“Leonardo da Vinci”  di Rovigo

La lettura di albi illustrati relativi ai temi della convivenza e dell’educazione emotiva come input per stimolare nei bambini una positiva consapevolezza dell’essere parte attiva di una comunità. Nel  percorso “Collabor… AZIONI” sono state proposte ascolto di letture e attività di cooperazione per favorire un buon clima di gruppo. Gli obiettivi del laboratorio:

  • -promuovere l’ascolto attivo,
  • -coinvolgere i bambini in esperienze di conoscenza,
  • -favorire occasioni di cooperazione,
  • -favorire la comunicazione per accettarsi e superare i conflitti.

Laboratorio alimentazione

Laboratorio Vivi Padova B.ni di 5 anni sezioni A e D 

In cucina c’è chimica

L’ Esperta Giulia ha predisposto ogni tavolino 5 salviette sopra le quali sono sistemati un bicchiere di plastica, un contenitore di plastica e una bottiglietta di vetro. Nel percorso i bambini osservano e sperimentano che: -tutti i liquidi assumono la forma dei contenitori dove sono versati; -se all’acqua si aggiunge del colorante naturale, quest’ultimo, se mescolato con l’acqua, si amalgama;  -l’olio invece, rimane sopra l’acqua colorata non si “mescola”; -l’aceto versato nella bottiglietta di vetro, all’interno di un palloncino, con l’aiuto di un imbuto, si versano due cucchiai di bicarbonato. Il palloncino viene poi inserito nel collo della bottiglie e … che chimica! Il palloncino si gonfia, si vedono tante bollicine e si sente frizzare. Il bicarbonato rimane nel fondo della bottiglia mentre l’aceto galleggia sopra il bicarbonato;  -il composto NON NEWTONIANO non è né liquido, né solido. Ecco come i bambini hanno scoperto questo principio.  In una terrina si versano tre cucchiai di farina maizena con un po’ di acqua, dopo aver mescolato … se con il dito si picchietta il composto, che risulta freddo, se invece con il dito si sprofonda nel composto, quest’ultimo cola, sembra colla liquida. Il composto diventa solido o liquido in base al modo in cui viene toccato.

Mercatino del libro